Home città accessibili
Tutti i laboratori

Villaggio scolastico

Rigenerazione città inclusiva

CECINA (LI)


Nel comparto pubblico, oltre a una serie di edifici scolastici sono presenti un teatro, una biblioteca, un centro sociale e diversi impianti sportivi. L’intera area e di circa 3 ettari. Il Comune di Cecina ha ottenuto un finanziamento regionale di 4 MEuro sull’Asse urbano del POR FESR, avanzando una proposta per i cosiddetti “PIU” (Progetti di Innovazione Urbana) le cui azioni, tese alla riqualificazione dell’intero comparto e riassunte in un masterplan, sono caratterizzate da soluzioni atte a favorire l’accessibilità e l’inclusione sociale.

Nell'area sono collocati edifici scolastici, edifici per la cultura quali la biblioteca e il teatro comunali, il centro sociale e diversi impianti sportivi all’aperto e indoor. Si prevedono interventi che riguardano sia gli edifici che gli impianti sportivi e gli spazi esterni. L’Amministrazione Comunale ha voluto che gli stessi interventi possedessero requisiti elevati in tema di accessibilità e inclusione sociale.
Per coordinare e verificare l’adeguatezza delle soluzioni prospettate, il Comune ha stipulato una convenzione con il LED-Laboratorio di Ergonomia e Design dell’Università di Firenze che ha elaborato apposite linee guida e proposto soluzioni per l’accessibilità for all, il way finding e per l’ergonomia.
Il masterplan che funge al contempo da strumento di controllo delle relazioni tra i vari edifici esistenti e gli spazi esterni, delle singole opere finanziate e costituisce la matrice di ulteriori progetti.

CECINA-villaggio scolastico-1.jpg


Il masterplan configura un parco urbano attrezzato, accessibile a tutti, tramite: il riammagliamento, adeguamento e miglioramento del sistema di mobilità interno all’area (percorso salute/runner, percorso pedonale/pedibus, percorso ciclabile) e dei corrispondenti accessi; l'individuazione, con la ricucitura e riorganizzazione degli spazi esterni esistenti e delle relative masse vegetali, con la realizzazione di un parco giochi inclusivo; la costruzione di una rete di illuminazione pubblica intelligente che, dotata di sensori e programmi per il monitoraggio, supporta e integra le attività; la realizzazione di impianti sportivi e culturali predisposti per essere fruiti da persone disabili; la costituzione di un sistema di piazze interne.

CECINA-villaggio scolastico2.jpg


Con le linee guida dell'Università di Firenze e il controllo formale e funzionale del masterplan tutta l'area si presta a essere interpretata come area inclusiva ad accessibilità integrata ed aumentata in rapporto a un livello “zero” espresso dal rispetto delle norme della legislazione vigente (PEBA).

Date
La proposta è stata approvata nell’estate 2016.
Stato di fatto
In corso.
Soggetto proponente
EPSUS-MUSA srl, società di ingegneria incaricata.
Autore
Franco Landini, direttore tecnico
Luigi Pingitore, project manager
Strumenti
Piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche (PEBA); Documento preliminare del PUMS di Cecina; Masterplan “Villaggio scolastico”; collaborazione con il LED-Università di Firenze per l’elaborazione di apposite linee guida, soluzioni per l’accessibilità for all, il way finding e per “l’ergonomia urbana”; vari Protocolli d’intesa tra enti e associazioni (CASALP, scuole, ecc).
Bando per l’assegnazione finanziamenti europei
Asse urbano POR FESR 2014 – 2020 della Toscana tramite i “PIU”-Progetti di Innovazione Urbana”
Finanziamenti
Il Comune ha ottenuto 4.000.000 € di euro che coprono circa il 70% dell’investimento globale del progetto “AllenaMente una città per tutti” e ha aggiunto altre risorse.
Aggiornamento
A seguito dell’Accordo di programma con la Regione sono stare elaborate le progettazioni esecutive; sono in corso gli adempimenti delle gare di realizzazione delle opere per alcune operazioni, mentre per altre i lavori sono in fase realizzativa.
Info
info@epsus.it
Tel.: 055674347

Scheda aggiornata: ottobre 2017

CECINA-villaggio scolastico3.jpg