Home città accessibili
Tutti i laboratori


A ciascuno il suo passo.

Percorsi di progettazione partecipata per l’accessibilità della Valle dei Segni.

Aggiornamento aprile 2017


Soggetto proponente
Sergio Cotti Piccinelli Responsabile del Servizio Cultura e Valorizzazione del Territorio della Comunità Montana di Valle Camonica.

Titolo ed eventuale sottotitolo
A ciascuno il suo passo. Percorsi di progettazione partecipata per l’accessibilità della Valle dei Segni.

Autore
Il progetto è coordinato da: Sergio Cotti Piccinelli. Hanno partecipato al progetto, selezionati mediante un bando pubblico: Emma De Michelis, Architetto (Breno - BS); Studio BaBau Bureau (Treviso); Giovanni Gherpelli, Architetto (Reggio Emilia); Claudia Comella, Architetto (Gianico - BS); Lorenzo Cellini, Architetto (Ascoli Piceno).

Luogo
Valle Camonica. La valle dei segni, Provincia di Brescia.

Abstract
La Comunità Montana di Valle Camonica ha promosso, mediante uno specifico bando, la realizzazione di 5 interventi di progettazione partecipata con la finalità di rendere accessibile alle persone con disabilità il patrimonio di arte rupestre del territorio, primo sito UNESCO italiano. Il percorso di partecipazione è stato realizzato mediante la creazione di 5 Gruppi di Lavoro composti da progettista+operatore sociale+soggetto gestore di un parco archeologico appartenente al Sito Unesco.

Descrizione
I parchi d’arte rupestre della Valle Camonica (primo Sito Unesco italiano) sono inseriti in contesti paesaggistici di grande fascino, tra montagne sacre, pietre levigate e boschi secolari. Ma questo ambiente presenta una serie di evidenti problematiche di accessibilità alle persone con disabilità motoria. Le infrastrutture per la visita e l’accesso alle rocce incise (si tratta di percorsi attrezzati, passerelle, pedane) spesso risultano difficilmente raggiungibili dalle persone con ridotta o impedita capacità motoria. Per questo è stato promosso sul territorio uno specifico progetto. contenitore di iniziative, denominato “A ciascuno il suo passo” che ha dato corso a varie attività di sensibilizzazione al fine di sviluppare sul territorio una progettazione più attenta alle esigenze delle varie forme di disabilità. La Comunità Montana di Valle Camonica, Ente capofila del Sito Unesco, ha emanato un bando per individuare 5 progettisti chiamati a far parte di 5 Gruppi di Lavoro che hanno operato insieme per:
1) effettuare una ricognizione e una analisi delle criticità in ordine all’accessibilità dei parchi archeologici 2) elaborare 5 microprogettazioni esemplari (dell’importo massimo di € 15.000,00 ciascuna) al fine di permettere, con piccole modifiche dell’esistente, l’accessibilità alle persone con disabilità motoria ad almeno una roccia incisa di ogni parco. Questi i Gruppi di Lavoro composti: 1) Sito: Parco nazionale dei massi di Cemmo (Capo di Ponte) Operatore sociale: Polisportiva Disabili Valle Camonica Architetto: Emma De Michelis (Breno -BS) Contenuti: piccoli interventi di adeguamento del percorso mediante rifacimento del fondo in ghiaia con stabilizzante, segnaletica, collegamento funzionale con la pista ciclabile. 2) Sito: Parco Nazionale di Naquane (Capo di Ponte) Cooperativa: Arcobaleno (Breno) Architetto: Claudia Comella (Gianico - BS) Contenuti: percorso ad anello per la visita ad alcune rocce con la posa di fondo, di segnaletica e di staccionate di protezione 3) Sito: Riserva incisioni rupestri di Ceto, Cimbergo, Paspardo Cooperativa: Il Cardo di Edolo Architetti: Stefano Tornieri Massimo Triches e Elisa Brusegan (Treviso) Contenuti: installazione sonora che costituisce anche cordolo di sostegno per l’accesso all’area. 4) Sito: Parco comunale di Seradina-Bedolina (Capo di Ponte) Operatore sociale: Pia Fondazione di Valle Camonica Architetto: Giovanni Gherpelli (Reggio Emilia) Contenuti: percorso accessibile con pedane e piccole installazioni luminose. 5) Sito: Parco comunale di Luine (Darfo B.T.) Cooperativa: Azzurra (Darfo) Architetto: Lorenzo Cellini (Ascoli Piceno) Progetto: percorso di accessibilità con dispositivi illuminanti e segnaletica innovativa Il percorso di progettazione sta continuando insieme con la realizzazione di convegni, workshop, ampliamento delle progettazioni ad altri siti culturali del territorio, richieste di finanziamento per la realizzazione di quanto progettato.

Date
Il processo è iniziato con l’emanazione del bando, in data 31 ottobre 2016. In seguito si è tenuta una sessione plenaria con uscite sul territorio dei vari Gruppi di Lavoro. Tutti i Gruppi hanno consegnato i loro progetti al 31.12.2016. In data 25 marzo 2017 si è tenuta una sessione pubblica di presentazione dei progetti.

Stato di fatto
Il percorso di progettazione si è concluso nella sua fase preliminare. Ma il processo avviato sta implementando virtuosamente molteplici esiti: è stata organizzata una serie di iniziative collaterali quali convegni, incontri, ulteriori progettazioni ampliate a nuovi siti culturali del territorio. La Comunità Montana di Valle Camonica inoltre ha presentato varie richieste di finanziamento per realizzare tutti gli interventi progettati: tre progetti sono già passati alla fase esecutiva e realizzativa grazie al finanziamento straordinario della Fondazione della Comunità Bresciana per il decennale del Fondo Territoriale Valle Camonica.

Investimento
Ente finanziatore: Comunità Montana di Valle Camonica, in quanto ente gestore del Gruppo Istituzionale di Coordinamento del Sito UNESCO n. 94 “Arte rupestre della Valle Camonica” con il contributo di Regione Lombardia. Hanno partecipato alle attività di progettazione n. 5 cooperative sociali della Valle Camonica affiancate a 5 siti di arte rupestre e a 5 progettisti. Risorse impegnate: € 10.000,00 (per la progettazione preliminare di n. 5 interventi). La realizzazione dei 5 interventi esemplari comporterà un investimento complessivo di €100.000,00.

Nelle immagini vengono riportati, a titolo esemplificativo, tre modelli di intervento progettati nell’ambito di A CIASCUNO IL SUO PASSO.

aciascunoilsuopasso 1.jpg
Intervento nel Parco di Seradina-Bedolina

aciascunoilsuopasso 2.jpg
Intervento nella Riserva di Ceto Cimbergo e Paspardo

aciascunoilsuopasso 3.jpg
Intervento nel Parco Nazionale di Naquane.

Info
sergio.cottipiccinelli@cmvallecamonica.bs.it
Tel.: 0364324011